PRENOTA ORA

La Via di San Francesco

Home » La Via di San Francesco

La Via di San Francesco

I Cammini in Umbria: propizia ai cammini per monti e per valli l’Umbria con i suoi silenzi e i suoi suoni e la luce ha radicata in se l’essenza piena del pellegrinaggio e del cammino a piedi.

Un unico cammino per raggiungere Assisi sui passi di San Francesco d’Assisi partendo da Nord – La Verna – o da Sud – Greccio – oppure fino ad Assisi e poi Roma: questa è la Via di San Francesco. Alcune tappe del percorso: Città di Castello, Pietralunga, Gubbio, Valfabbrica, Assisi, Foligno, Trevi, Spoleto, Arrone fino a Roma.

In questa via si vede un San Francesco in un modello ancora attuale di convivenza tra l’uomo e il Creato, è uno stile di viaggio nello spirito dei pellegrini, che si basa sul rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni. La Via di San Francesco si può percorrere anche in bicicletta, suddivisa in 16 tappe per un totale di 296 km.

Che cosa vedere e Che cosa fare

Nelle città medioevali a poca distanza dagli eremi solitari, sulle strade al punto d’incontro tra pianura e montagna, in un paesaggio di alberi, rocce e fiumi, Francesco d’Assisi rivelò al mondo il suo messaggio evangelico d’amore per la natura e le sue creature. La Basilica di San Francesco è la meta del cammino, ma la Via è un viaggio nella storia d’Italia, scoprendo l’antico passato che si conserva nei musei, palazzi e piazze dei centri storici umbri.

Il Cibo

Lungo la Via di San Francesco si incontrano le genti umbre che privilegiano la vita in piccole comunità, che conservano una terra sana, ricca di storia e di sapori.

Credenziali 

La Credenziale è il documento di viaggio che accompagna il pellegrino nel suo cammino e serve a distinguerlo dagli altri viaggiatori. Su di essa ad ogni tappa si appongono date e timbri dei luoghi di ospitalità, viene rilasciata da una autorità religiosa.

 

Fonti: www.laviadisanfrancesco.it

www.umbriatourism.it

2017-04-05T18:05:19+00:00 aprile 5th, 2017|Itinerari|