PRENOTA ORA

Cosa vedere in Umbria in 4 giorni

Home » Cosa vedere in Umbria in 4 giorni

Cosa vedere in Umbria in 4 giorni

Cosa vedere in Umbria in 4 giorni

1° giorno –

Assisi(1.5km):

Basilica di S. Maria degli Angeli per ammirare la suggestiva Porziuncola e la Cappella del Transito e il Roseto.
Basilica di San Francesco con la Tomba del Santo e i magnifici affreschi
Cattedrale di San Rufino, la chiesa dedicata al Patrono della città
Basilica di Santa Chiara, dove è tenuto il Crocifisso che parlò alla Santa
Piazza del Comune e l’imponente Tempio della Minerva

Spello (10km)

Spello antica roccaforte romanica è un altro gioiello da scoprire.
Da vedere: Piazza della Repubblica e Chiesa di S.Andrea, la Porta Consolare, la Chiesa di S. Maria Maggiore, giustamente famosa per la Cappella Baglioni.
Bevagna e Montefalco: antichi borghi medioevali famosi per il buon bere e il buon mangiare.

2° giorno

Perugia (17 km)

Perugià è ricca di storia e cultura, la città di oggi è una città moderna e cosmopolita, conosciuta in tutto il mondo per le sue manifestazioni culturali – Umbriajazz ed Eurochocolate sono solo alcune – e la sua Università per Stranieri.
Da Vedere: Piazza IV Novembre, Fontana Maggiore, Galleria Nazionale e Cattedrale di San Lorenzo

Gubbio (40 km)

Gubbio è certamente una delle più caratteristiche e pittoresche città non solo dell’Umbria, ma d’Italia, grazie al quasi intatto aspetto medievale: situata nella parte più alta di un altipiano ai piedi del Monte Ingino
Da vedere: Piazza Grande, Palazzo dei Consoli con la Pinacoteca e Museo Civico
Mezzo consigliato: auto

3° giorno –

Spoleto (40km)

Spoleto è stata definita “città splendida e austera”, è uno dei principali centri turistici dell’Umbria grazie alla sua storia plurimillenaria.
Da vedere: Piazza del Duomo e Duomo dove di tiene il Festival dei 2 Mondi, Teatro Romano

Orvieto (40km)

La città di Orvieto, in simbiosi con la rupe di tufo su cui è costruita, è un esempio eccezionale di integrazione tra natura e opera dell’uomo.
Da Vedere: Duomo e Pozzo di San Patrizio
Mezzo consigliato: busa, auto, treno.

4° giorno –

Cascata delle Marmore (85km)

La Cascata è tra i più singolari e affascinanti spettacoli naturali italiani. E’ una formidabile opera d’ingegneria romana. Il getto della cascata si sviluppa in tre spettacolari balzi per un totale di 165 metri
Informarsi prima su Orari di Aperura e rilascio dell’Acqua.

Cascia e Norcia (90km)

Il piccolo borgo di Cascia è conosciuto in tutto il mondo per aver dato i natali a Santa Rita. Da vedere: Chiesa di S.Rita da Cascia.
Norcia si trova nel cuore della Valnerina, e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini; la città che ha dato i natali a San Benedetto (Patrono d’Europa), oggi si presenta circondata interamente da mura antiche.
Il pian grande e Castelluccio di Norcia, splendida sia d’inverno che d’estate con la sua fioritura, unica al mondo.
Da vedere: Chiesa di San Benedetto
Mezzo consigliato: auto

2017-07-04T09:26:27+00:00 marzo 22nd, 2016|Itinerari|

Questo sito utilizza cookie tecnici (o di sessione) per migliorare la navigazione. Per ulteriori informazioni, leggi la informativa estesa. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi