Le Origini 

L’origine della festa di San Valentino risale al 496 quando il papa di allora decise di dedicare la festa pagana ad un vescovo martirizzato San Valentino appunto, originario di Terni e morto proprio il 14 Febbraio del 273 d.c. La scelta cadde proprio su questo vescovo perché fu il primo a celebrare l’unione tra un legionario pagano e una donna cristiana. Successivamente durante il medioevo San Valentino fu consacrato come patrono degli innamorati. La tradizione di regalare cioccolato in questa occasione invece risale all’epoca vittoriana in Inghilterra, quando le confezioni di cioccolatini una volta svuotate venivano usate per custodire lettere d’amore.

 

Curiosità 

*in Brasile San Valentino si chiama ‘o dia dos namorados’ e si celebra in giugno

*in Australia si festeggiano gli affetti e l’amicizia

*a Barcellona il giorno più romantico dell’anno è il  23 aprile, in questo giorno la tradizione vuole che le coppie si scambino regali come libri o rose

*in Danimarca il 14 Febbraio gli uomini scrivono bigliettini d’amore anonimi e le donne che li ricevono devono indovinare il mittente

*in Giappone sono le ragazze che regalano una scatola di cioccolatini ai ragazzi, anche se amici o colleghi

 

…la cosa importante è festeggiare l’amore sempre… magari con un romantico weekend nel ns Hotel … o al Ristorante…

 

fonte: rivista d’informazione